Giovedì 07 Giugno 2012

Karzai: ingiustificabile strage Nato

(ANSA) - KABUL, 7 GIU -Il "bombardamento sui civili a Logar da parte dell'Isaf e' ingiustificabile": lo ha affermato il presidente afghano Hamid Karzai. Secondo testimoni, le bombe Nato, nella notte tra martedi' e mercoledi',hanno ucciso 18 persone, 7 bambini, 5 donne e 6 uomini. E, a sorpresa, e' arrivato oggi a Kabul il segretario alla Difesa Usa, Leon Panetta, per "esaminare con la controparte la situazione della sicurezza, e discutere il piano di disimpegno Nato con il generale John Allen", capo dell'Isaf.(ANSA).

ACC

© riproduzione riservata