Giovedì 07 Giugno 2012

Brindisi,accusa e' strage in concorso

(ANSA) - BRINDISI, 7 GIU - A Giovanni Vantaggiato, fermato perché ritenuto l'autore dell'attentato di Brindisi del 19 maggio, e' contestato il reato di strage in concorso aggravata da finalità di terrorismo. Il decreto di fermo è stato firmato dal procuratore della Dda di Lecce, Cataldo Motta, dal sostituto procuratore della stessa Dda Guglielmo Cataldi e dal pm della procura di Brindisi Milto De Nozza. Nel decreto di fermo si contesta il concorso nel reato "per coprire ogni eventualità", ha detto Motta.

MAS

© riproduzione riservata