Giovedì 07 Giugno 2012

Merkel: accettare critiche Ue

(ANSA) - BERLINO, 7 GIU - Le istituzioni europee devono ''essere corrette con tutti i membri'' dell'Unione, ma gli Stati Ue devono ''imparare ad accettare le critiche'' e a capire che ''se rinunciamo alla sovranita' poi possiamo anche essere citati in giudizio se non manteniamo i patti sottoscritti''. Lo ha detto la cancelliera tedesca Angela Merkel in un incontro pubblico con alcuni studenti universitari, oggi a Berlino.

YYT-SEC

© riproduzione riservata