Sabato 16 Giugno 2012

Birmania: Suu Kyi ritira Nobel

(ANSA) - BANGKOK, 16 GIU - La Birmania e' sulla strada verso la democrazia, ma e' necessario riporre una fiducia ''non cieca'' nel suo futuro, anche perche' rimangono ancora ostacoli come conflitti, prigionieri di coscienza e rifugiati. Parola di Aung San Suu Kyi, la leader dell'opposizione birmana, che a Oslo ha ritirato il premio Nobel per la Pace assegnatole 21 anni fa, quando era ancora agli inizi del lungo calvario passato agli arresti domiciliari.

Y7K

© riproduzione riservata