Sabato 16 Giugno 2012

Primo avvio reattori post-Fukushima

(ANSA) - TOKYO, 16 GIU - Il cuore nucleare del Giappone torna a pulsare malgrado Fukushima, la piu' grave crisi dopo Cernobyl. Il premier Noda ha disposto il riavvio di due unita' della centrale di Oi, nella prefettura di Fukui, che da sola vale 14 impianti sui 50 presenti nel Paese, spenti per manutenzione e controlli. Greenpeace e il movimento anti-atomo protestano. Il ministro dell'Industria assicura che i programmi non cambiano e che la riduzione della dipendenza dal nucleare e' invariata e medio-lungo termine.

LDN

© riproduzione riservata