Martedì 19 Giugno 2012

Vacanze in bene confiscato, denunciati

(ANSA) - RAGUSA, 19 GIU - La figlia e il genero di Giuseppe Madonia, condannato all'ergastolo per la strage di Capaci e ora in regime di 41 bis, sono stati denunciati dai carabinieri perche' avrebbero trascorso, anche con altri parenti, l'estate del 2011 nella lussuosa villa di famiglia sul litorale di Ragusa nonostante l'immobile fosse stato gia' confiscato dal 2010. Dalle indagini e' emerso che gli 'inquilini' avrebbero anche siglato un contratto con l'Enel mai onorato, e avrebbero cambiato le serrature.

COM-DA

© riproduzione riservata