Martedì 19 Giugno 2012

La Loggia, no primarie,candidiamo Alfano

(ANSA) - ROMA, 19 GIU - ''Le primarie, se non regolate con trasparenza e precisione estreme - cosa tutt'altro che facile, viste anche le esperienze di altri partiti - rischiano solo di creare confusione e disorientamento fra i nostri iscritti. Quello che invece il Pdl dovrebbe fare, subito e con chiarezza, e' candidare unanimemente Angelino Alfano alla guida del Governo dopo le prossime elezioni''. Lo afferma il presidente della Commissione parlamentare per l'Attuazione del federalismo fiscale, Enrico La Loggia.

CP

© riproduzione riservata