Sabato 23 Giugno 2012

No comment Quirinale su intercettazioni

(ANSA) - ROMA, 23 GIU - "Il Presidente della Repubblica, come è naturale, non ha da rilasciare commenti, nè tanto meno conferme o smentite, in merito a frammenti di conversazioni private intercettate dalla polizia giudiziaria e pubblicate da alcuni quotidiani. Ogni eventuale approfondimento è riservato all'Autorità giudiziaria competente, secondo le modalità e con le garanzie dell'ordinamento giuridico". E' quanto scrive il consigliere per la Stampa del Quirinale, Pasquale Cascella, al 'Fatto Quotidiano'.

PDA

© riproduzione riservata