Martedì 17 Luglio 2012

Rischiano San Gennaro e Sant'Ambrogio

(ANSA) - ROMA, 17 LUG -Il governo sta lavorando all'ipotesi di accorpare le feste patronali, escluse quelle 'concordatarie'. Dunque, sulla carta si 'salverebbe' San Pietro e Paolo, del 29 giugno, ma no San Gennaro (19 settembre) e Sant'Ambrogio (7 dicembre). Tecnici dei ministeri del lavoro, del tesoro, della funzione pubblica e dello Sviluppo, secondo quanto si e' appreso, stanno studiando un progetto di fattibilita' in base ai risparmi reali derivanti da questa operazione.

CP

© riproduzione riservata