Sabato 28 Luglio 2012

Non trova lavoro, suicida a Ravenna

(ANSA) - RAVENNA, 28 LUG - Aveva perso il lavoro e da tempo non riusciva a trovarne un altro. Potrebbe essere questo il motivo che ha spinto ieri sera un 26enne originario del Bangladesh a togliersi la vita nella sua casa di Ravenna. Il giovane - che a marzo si era sposato con un'italiana - e' stato trovato sul letto matrimoniale soffocato da un sacchetto di plastica. Inutili i tentativi degli operatori del 118 di rianimarlo. Sul posto e' intervenuta anche una Volante della polizia.

CNT

© riproduzione riservata