Sabato 28 Luglio 2012

Severino, D'Ambrosio soffri' per accuse

(ANSA) - ROMA, 28 LUG - "Loris D'Ambrosio ha molto sofferto. Non riusciva a capacitarsi come potesse essere accusato, con tanta veemenza, di aver voluto interferire su indagini in tema di mafia, proprio la materia che aveva costituito il centro di un suo impegno". Lo ha sottolineato il Guardasigilli Severino al funerale, rivelando che, nei giorni successivi alla pubblicazione delle sue telefonate con Nicola Mancino, Loris D'Ambrosio aveva presentato le dimissioni al capo dello Stato, che le ha respinte.

CNT

© riproduzione riservata