Martedì 31 Luglio 2012

Obama, no fine euro,ma servono azioni Ue

(ANSA) - NEW YORK, 31 LUG - L'Europa deve prendere azioni decisive: prima le prendera' meglio sara'. Cosi' il presidente Usa Barak Obama durante un evento di raccolta fondi a New York. ''Continueremo ad avere venti contrari nei prossimi mesi'', ma ''non ritengo che gli Europei lasceranno'' che si verifichi una disfatta dell'euro. ''Io uso gran parte del tempo cercando di lavorare'' con gli europei, e il segretario al Tesoro, Timothy Geithner, ''sta spendendo molto tempo a lavorare con loro'', ha detto Obama.

DAC

© riproduzione riservata