Martedì 31 Luglio 2012

Protesi seno,2 class action per rimborsi

(ANSA) - ROMA, 31 LUG - Almeno diecimila euro a testa: e' quanto chiedono, con due class action, 177 donne a cui erano state impiantate protesi al seno prodotte dalla società francese Poly Implant Prothese, che in seguito si e' scoperto contenevano un gel diverso da quello dichiarato, con maggior rischio di rottura e reazioni infiammatorie. Sulla questione dovra' pronunciarsi il Tar del Lazio. L'iniziativa e' stata promossa dal Codacons.

FH

© riproduzione riservata