India: rapitore italiani, appello moglie

Espulso da partito maoista, vuole lasciare clandestinita'

India: rapitore italiani, appello moglie
(ANSA) - NEW DELHI, 13 AGO - Sabyasachi Panda, ilresponsabile del sequestro in primavera di Paolo Bosusco eClaudio Colangelo nello Stato indiano di Orissa, vuole lasciarela clandestinita' dopo essere stato espulso tre giorni fa dalPartito comunista dell'India-Maoista (CPI-M). Lo ha assicuratola moglie che ha lanciato un appello alle autorita' affinche'gli permettano di farlo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA