Venerdì 17 Agosto 2012

Divieto ingresso valle attivista No Tav

(ANSA) - TORINO, 16 AGO - La Questura di Torino ha notificato un provvedimento di divieto di ingresso per i prossimi 2 anni a Chiomonte, Exilles, Giaglione, Venaus, Susa, Bussoleno e Chiomonte a un attivista del movimento No Tav residente nel capoluogo piemontese. Il provvedimento e' stato adottato dopo gli episodi della notte tra il 23 e il 24 luglio scorsi, quando alcune centinaia di persone tentarono di bloccare un treno con scorie nucleari alle stazioni ferroviarie di Borgone di Susa e Bussoleno.

YS8-DF

© riproduzione riservata