Sabato 18 Agosto 2012

Siria: Cns, vicepresidente arrestato

(ANSA) - BEIRUT, 18 AGO - E' agli arresti domiciliari il vice presidente siriano Faruq al Sharaa che, secondo fonti dell'opposizione siriana, ha tentato di disertare. Lo afferma, citato dalla tv panaraba saudita al Arabiya, Marwan Hajj Rifai, responsabile del Consiglio nazionale siriano (Cns). Il portavoce dell'Esercito libero siriano (Esl) si dice "estremamente preoccupato": "Abbiamo perso i contatti con i nostri comandanti che lo stavano portando in Giordania", ha detto Luay al-Miqdad alla Cnn. (ANSA).

Z10-ACC

© riproduzione riservata