Sabato 18 Agosto 2012

Siria:Brahimi, popolo non va abbandonato

(ANSA) - ROMA, 18 AGO - ''Non c'e' dubbio che non saro' in grado di fare nulla senza il sostegno e la cooperazione dei siriani'': cosi' il nuovo inviato speciale per la Siria di Onu e Lega Araba, Lakhdar Brahimi, alla Bbc: ''Potrei fallire con tutta probabilita', ma alle volte si e' fortunati e si riesce''. Brahimi ha inoltre sottolineato che la missione per la soluzione diplomatica della crisi ''va portata avanti, dobbiamo dimostrare che il popolo siriano non e' stato abbandonato''.

ACC

© riproduzione riservata