Sabato 18 Agosto 2012

Russia: Pussy Riot, testo singolo

(ANSA) - ROMA, 18 AGO - Ecco in sintesi i passaggi salienti del testo del nuovo singolo anti Putin delle Pussy Riot: "...non si puo' chiuderci in una cassa. Abbatti i cekisti (gli agenti della sicurezza, ndr) in modo sempre piu' efficace e con sempre maggior frequenza". "Putin accende i fuochi della rivoluzione; lui si annoia e ha paura di stare con la gente nel silenzio... il paese è pronto ad abbandonare il regime; il paese va avanti, è un covo di femministe. Anche Putin va, va a dire addio al bestiame''.(ANSA).

ACC

© riproduzione riservata