Sabato 18 Agosto 2012

Cina: bagnine in bikini pagate meglio

(ANSA) - SHANGHAI, 18 AGO - Sta suscitando polemiche in Cina un parco di divertimenti acquatico di Guangzhou, la ex Canton, che ha offerto di pagare alle donne bagnino uno stipendio tre volte superiore al normale se accettano di lavorare indossando un succinto bikini. Su un giornale di Guangzhou e' apparsa una inserzione del parco che annuncia di ricercare personale femminile dichiarandosi disposto a pagare 10.000 yuan al mese (circa 1200 euro) mettendo tra le condizioni la disponibilita' a lavorare in bikini

Y1K-RF

© riproduzione riservata