Sabato 18 Agosto 2012

Grillo, Monti non tocchi intercettazioni

(ANSA) - ROMA, 18 AGO - Mario Monti si ''preoccupa'' delle intercettazioni telefoniche? ''Non sono affari suoi in quanto rappresenta un governo tecnico''. Lo scrive sul suo blog Beppe Grillo. Al presidente del Consiglio il fondatore del M5S obietta che ''le intercettazioni servono alla magistratura per ascoltare Mancino in dolce colloquio con il Quirinale per il processo di Palermo sulle relazioni Stato mafia (ed e' questo forse a turbare Monti), ma anche per combattere la corruzione (e quindi l'evasione fiscale)''.

FTM

© riproduzione riservata