Sabato 18 Agosto 2012

Droga: ferisce figlio in lite per soldi

(ANSA) - FOGGIA, 18 AGO -Durante una delle molte liti causate dalla droga ha sparato un colpo di pistola calibro 45 contro il figlio, ferendolo a un fianco: così Pompeo La Riccia, 67 anni, ex ispettore Asl di Foggia, è stato arrestato dagli agenti della questura di Foggia per tentato omicidio e detenzione illegale di armi.Il figlio Roberto, 26enne, voleva soldi per comprare droga. E' stato ricoverato in prognosi riservata nel reparto di rianimazione dell'ospedale di Foggia.

ZG-SV

© riproduzione riservata