Lunedì 20 Agosto 2012

Assange: Svezia assicura,no estradizione

(ANSA) - STOCCOLMA - La Svezia non estrada chi rischia la pena di morte: lo garantisce al Financial Times il ministro degli esteri Carl Bildt, secondo cui la vita di Julian Assange, coinvolto in un caso di stupro in Svezia, non è affatto in pericolo come sostiene l'Ecuador, che gli ha concesso l'asilo politico. In Svezia "l'aggressione sessuale è considerato un delitto serio" ricorda Bildt. "Il legale che ha tirato fuori il caso è un avvocato...considerato molto a sinistra. Definirlo agente della Cia, è bizzarro".

RL

© riproduzione riservata