Lunedì 20 Agosto 2012

Perde lavoro e si da' fuoco, morto

(ANSA) - TORINO, 20 AGO - Un uomo di 48 anni si e' dato fuoco in un campo alla periferia di Torino perche' - ha spiegato in un biglietto, trovato dalla Polizia nella sua abitazione - aveva perso il lavoro e non riusciva a trovarne un altro. Del fatto, avvenuto ieri pomeriggio, si e' avuta notizia stamani. Vicino al corpo dell'uomo, che viveva da solo a Torino, gli agenti hanno trovato una bottiglia di liquido infiammabile. A breve distanza, la sua auto, tramite la quale lo hanno identificato.

YS8

© riproduzione riservata