31 ong, ondata demolizioni Cisgiordania

31 ong, ondata demolizioni Cisgiordania

(ANSA) - ROMA, 24 AGO - "Almeno 63 case e strutture completamente distrutte; 132 persone, di cui 82 bambini, rimaste senza tetto. È questo il bilancio dell'ultima ondata di demolizioni del governo israeliano, la peggiore degli ultimi 3 anni, che la scorsa settimana ha investito 10 comunità palestinesi dell'Area C della Cisgiordania": lo denunciano in un comunicato congiunto 31 ong umanitarie internazionali, fra cui Amnesty International, Oxfam, Actionaid, "alla luce dei dati forniti dall'agenzia Ocha" dell'Onu.


© RIPRODUZIONE RISERVATA