Martedì 04 Settembre 2012

Giappone: ritarda fondi a comuni

(ANSA) - TOKYO, 4 SET - Il governo giapponese ritardera' i trasferimenti ai comuni per 4.100 miliardi di yen (41 miliardi di euro circa) per risparmiare risorse mancando il via libera della Dieta alla legge di copertura del budget, visto lo stallo tra le forze politiche. ''E' necessario mantenere sospesi i pagamenti ai governi locali'', ha detto il ministro delle Finanze, Jun Azumi, che la scorsa settimana ha chiarito che il governo potrebbe non avere piu' liquidita' in cassa a fine ottobre o inizio novembre.

FT

© riproduzione riservata