Martedì 04 Settembre 2012

Brasile: Rousseff contro tabu' scioperi

(ANSA) - RIO DE JANEIRO, 4 SET - Irritata con l'ondata di agitazioni dei funzionari pubblici, che negli ultimi mesi ha paralizzato gran parte del Brasile, la presidente Dilma Rousseff ha deciso di passare alle maniere forti, a cominciare da possibili limitazioni al diritto costituzionale di sciopero. Il governo ha fissato per i prossimi giorni una serie di riunioni con l'obiettivo di elaborare un apposito progetto di legge. La decisione e' pero' stata accolta con una certa sorpresa dai militanti di sinistra.

XCL

© riproduzione riservata