Mercoledì 19 Settembre 2012

Racket a imprenditori,arresti a Brindisi

(ANSA) - BRINDISI, 19 SET - Estorsioni, furti e rapine agli imprenditori del fotovoltaico e dell'eolico: e' cosi' che avrebbe fatto affari un clan mafioso salentino, nei confronti del quale 16 ordinanze di custodia cautelare in carcere sono state eseguite dai carabinieri. Le indagini avrebbero accertato l'esistenza di una presunta associazione mafiosa, secondo gli investigatori legata al clan Buccarella della Scu e impegnata principalmente nel racket nei confronti di almeno sette imprenditori.

BU

© riproduzione riservata