Venerdì 21 Settembre 2012

Pdl: Alfano, cacciare chi ha sbagliato

(ANSA) - ROMA, 21 SET - Quello che è successo alla Regione Lazio è stato possibile "per due ragioni:una tecnico-legislativa perche' li' era possibile farlo dal punto di vista pratico perche' venivano dati fondi per finalita' benefiche e usati a fine privato; poi, perchè in ogni partito, c'è chi si fa i fatti propri usando a fini privati il denaro publico. Il nostro compito è cacciarli. Va mandato a quel paese chi ha sbagliato". Lo afferma il segretario del Pdl Angelino Alfano, ospite della Telefonata su Canale 5.

PDA

© riproduzione riservata