Venerdì 21 Settembre 2012

Siria: ong, 1.822 bambini morti dal 2011

(ANSA) - ROMA, 21 SET - Sono 1.822 i bambini siriani massacrati dall'inizio della rivolta (marzo 2011) al 31 agosto 2012, secondo la Rete siriana per i diritti umani (The Syrian Network for Human Rights). Di questi 1.284 sono di sesso maschile, mentre le bambine sono 558. La ong stila anche un bilancio dei civili uccisi: 25.869, di cui 1.918 donne. I siriani torturati a morte sono stati 804. La Rete afferma di non essere in grado di fornire cifre sul numero dei morti tra i militari filo-regime e i ribelli.

LDN

© riproduzione riservata