Martedì 25 Settembre 2012

Figlio boss spara contro rivale in amore

(ANSA) - NAPOLI, 25 SET - La polizia ha fermato all' alba un 16 enne figlio di un esponente del clan Giuliano di Forcella, che ieri sera aveva ferito a colpi di pistola un coetaneo, suo rivale in amore. Al centro della contesa una ragazzina di 13 anni, del rione Forcella, la cui sorella fu uccisa nel 2004 in una sparatoria. Il ragazzo ferito guarira' in 30 giorni.

DM

© riproduzione riservata