Martedì 25 Settembre 2012

Cina: riapre fabbrica iphone dopo rissa

(ANSA) - SHANGHAI, 25 SET - Ha riaperto i battenti la fabbrica della Foxconn di Taiyuan, chiusa ieri dopo la maxirissa che ha interessato almeno 2.000 operai oltre 8.000 spettatori. Nella fabbrica e' tornata la calma ed e' ripresa la produzione degli iPhone5, anche se l'azienda taiwanese ha smentito che sia in produzione nell'impianto il nuovo melafonino. Ma proprio la realizzazione dell'ultimo gioiello dell'azienda di Cupertino pare sia all'origine della rissa che ha provocato una quarantina di feriti

Y1K-RF

© riproduzione riservata