Martedì 02 Ottobre 2012

Corte Conti,equilibrio precario pareggio

(ANSA) - ROMA, 2 OTT - Il pareggio di bilancio nel 2013 conseguito attraverso le misure previste dal governo (in particolare l'aumento delle tasse e il conseguente ''drenaggio'' di risorse) rischia di poggiare su ''un equilibrio precario''. E' il timore della Corte dei Conti. Secondo la Corte inoltre la spesa delle famiglie e' calata a meta' del 2012 del 4%. Un dato che - secondo il presidente Luigi Gianpaolino - e' ''presumibilmente destinato a peggiorare nella seconda parte dell'anno e nei primi mesi del 2013''.

SCA-CN

© riproduzione riservata