Martedì 09 Ottobre 2012

Thailandia: 11 morti in attentati al sud

(ANSA) - BANGKOK, 9 OTT - Una serie di imboscate a colpi di arma da fuoco ha causato 11 morti nel sud-est della Thailandia, dove la guerriglia separatista dei ribelli musulmani ha causato oltre 5.300 vittime dal 2004. Tre ranger sono rimasti vittime di un agguato nella provincia di Pattani. Altri 4 buddisti sono stati uccisi mentre anadavano alla piantagione di caucciù dove lavoravano, 2 musulmani sono rimasti uccisi in un’imboscata a Yala e altri 2 venditori ortofrutticoli sono morti in un attacco a Songkhla.

PEN-PEN

© riproduzione riservata