Fingono export vino per evadere tasse

Accusa di associazione a delinquere transnazionale

Fingono export vino per evadere tasse
(ANSA) - ALESSANDRIA, 9 OTT - Fingevano di vendere vino edaltri alcolici in paesi extra Ue ed invece li commercializzavanonella Ue, evadendo le imposte dovute. Sono 15 persone arrestate,14 in Italia una in Germania, con l'accusa di associazione adelinquere transnazionale, finalizzata all'illecita esportazionedi prodotti alcolici. L'inchiesta, coordinata dal procuratore diAlessandria Giancarlo Vona, e' stata condotta dai carabinieridel nucleo investigativo con Agenzia delle Dogane e poliziatedesca.

© RIPRODUZIONE RISERVATA