Istat: potere acquisto famiglie -4,1%

Dati secondo trimestre, riduzione 1,6% su 3 mesi precedenti

Istat: potere acquisto famiglie -4,1%
(ANSA) - ROMA, 9 OTT - Nel secondo trimestre 2012 il potered'acquisto delle famiglie consumatrici, tenuto contodell'inflazione, si e' ridotto dell'1,6% rispetto al trimestreprecedente e del 4,1% rispetto al secondo trimestre 2011. Locomunica l'Istat precisando che il calo tendenziale e' il piu'marcato dal 2000.

© RIPRODUZIONE RISERVATA