Mercoledì 10 Ottobre 2012

In carcere gli eredi del 'Papa'di Foggia

(ANSA) - ROMA, 10 OTT - In carcere a Foggia gli eredi del cosiddetto 'Papa di Foggia', Giosue' Rizzi, capo della mafia foggiana, ucciso il 10 gennaio scorso. La polizia ha eseguito la fase finale dell'operazione denominata "Habemus Papam", con l'arresto, nell'ambito di due distinte indagini, di 7 persone ritenute responsabili di estorsione aggravata in concorso. Il provvedimento riguarda due distinti gruppi criminali, uno riconducibile a Giosuè Rizzi, e l'altro riguardante il clan Trisciuoglio.

DIA

© riproduzione riservata