Mercoledì 10 Ottobre 2012

Cosca controllava appalti in Lombardia

(ANSA) - CATANZARO, 10 OTT - Perquisizioni, sequestri e la notifica di avvisi di garanzia sono in corso in Calabria, Lombardia e Lazio nell'ambito di una inchiesta della Dda di Catanzaro contro la cosca della 'ndrangheta dei Mancuso. La cosca, secondo gli inquirenti, attraverso una fitta rete di rapporti con la massoneria siciliana era riuscita a controllare diversi appalti e subappalti per lavori in Lombardia. Nell'inchiesta, al momento, sono indagate una decina di persone in diverse regioni italiane.

LE

© riproduzione riservata