Gb:manette figlio ex leader Kirghizistan

E' accusato di appropriazione indebita e abuso di potere

Gb:manette figlio ex leader Kirghizistan
(ANSA) - BICHKEK, 13 OTT - Il figlio dell'ex presidente delKirghizistan, in esilio a Londra da quando suo padre e' statodeposto nel 2010, e' stato arrestato ieri e potrebbe essereestradato negli Stati Uniti. Lo ha reso noto il presidente delPaese sul sito Internet del governo. L'uomo, Maxime Bakiev, e' ricercato dal nuovo governo delKirghizistan per appropriazione indebita e abuso di potere,mentre suo padre - Kourmanbek Bakiev - era stato spodestato inseguito a proteste popolari soppresse con la violenza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA