Ilva: Peacelink, resta inquinamento

'Ministro fornisce annuncio che non garantisce riduzioni'

Ilva: Peacelink, resta inquinamento
(ANSA) - TARANTO, 13 OTT - "Il ministro fornisce un annuncioche non garantisce riduzioni di inquinamento in quanto, anchecon 7 milioni di tonnellate/anno, nel quartiere Tamburi diTaranto è stato sforato il limite di 1 nanogrammo/m3 dibenzoapirene, che è un pericoloso cancerogeno emesso in massimaparte dalla cokeria Ilva". Lo sottolinea Alessandro Marescotti,presidente di Peacelink Taranto, riferendosi ai contenuti dellanuova Aia per l'azienda siderurgica, illustrata ieri dalministro dell'Ambiente Clini.

© RIPRODUZIONE RISERVATA