Algeria: ucciso no.2 Al Qaida Maghreb

Unità sociali dell'esercito in azione in Cabilia

Algeria: ucciso no.2 Al Qaida Maghreb
(ANSA) - TUNISI, 13 OTT - L'Esercito algerino ha inflitto undurissimo colpo ad Al Qaida nel Maghreb islamico (Aqmi),uccidendo il braccio destro di Abdelmalek Droukdel, alias AbouMossaab Abdelouadoud, ritenuto l'emiro di Aqmi in Algeria.Unità speciali dell'Esercito hanno abbattuto, a Yakourene, nellaprovincia cabila di Tizi Ouzou, Khaled el Mig, uno dei "vice" diDroukdel, intercettato in una foresta. L'operazione è statamessa a segno giovedì notte, ma l'esercito ne ha dato notiziasolo in queste ore.

© RIPRODUZIONE RISERVATA