Suicida allo stadio,ma squadre giocano

Il parroco, 'la vita di una persona non vale niente'

Suicida allo stadio,ma squadre giocano
(ANSA) - VENEZIA, 16 OTT - Ha suscitato indignazione ladecisione di far disputare domenica scorsa una partita di calciodilettanti nello stesso stadio in cui, poco prima, si erasuicidato un uomo, impiccandosi nel locale biglietteria. Ilfatto e' avvenuto a Lugugnana, frazione di Portogruaro(Venezia). ''La vita di una persona non vale niente'', hacommentato amaro il parroco di Lugugnana, don Roberto Battel.Erano stati i dirigenti della squadra di casa a trovare ilcadavere del suicida, un sessantenne romeno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA