Giovedì 18 Ottobre 2012

Turchia:blasfemia, processo pianista Say

(ANSA) - ANKARA, 18 OTT - E' iniziato oggi con una udienza preliminare nell'aula del tribunale di Istanbul il discusso processo al pianista di fama internazionale Fazil Say accusato di avere ''insultato i valori religiosi di una parte della popolazione'' con alcuni tweet ironici sugli zeloti musulmani. Say, 42 anni, ateo e di sinistra, bestia nera degli integralisti turchi, rischia 18 mesi di carcere. Al suo arrivo e' stato accolto da decine di artisti e intellettuali giunti per manifestargli il loro appoggio.

CEF-CB

© riproduzione riservata