Venerdì 26 Ottobre 2012

Premio Sakharov a Panahi e Sotudeh

(ANSA) - STRASBURGO, 26 OTT - Il regista Jafar Panahi e l'avvocato Nasrin Sotudeh, difensori dei diritti umani in Iran, sono stati insigniti all'unanimita' del Premio Sakharov per la libertà di pensiero. La scelta e' stata fatta dalla riunione dei capigruppo parlamentari. Nella 'short list' finale delle candidature c'erano anche anche le Pussy Riot ed il bielorusso Ales Bialiatski.

GLD

© riproduzione riservata