Martedì 20 Novembre 2012

L.elettorale:Pd,no colpi di maggioranza

(ANSA) - ROMA, 20 NOV - Se la maggioranza che si e' raccolta attorno alla proposta di legge elettorale in votazione al Senato, procedesse a colpi di maggioranza sulla riforma, ''sarebbe una forzatura inaccettabile. Un colpo di mano''. E' la linea emersa da una riunione del Pd sulla riforma del sistema di voto alla sede del partito con la presidente dei senatori Anna Finocchiaro, quello dei deputati Dario Franceschini e gli esperti di legge elettorale nei gruppi parlamentari.

CP

© riproduzione riservata