Sabato 01 Dicembre 2012

Clinton critica Israele su insediamenti

(ANSA) - WASHINGTON, 1 DIC - Il segretario di Stato americano Clinton condanna il progetto israeliano per la costruzione di nuovi alloggi nei Territori, considerandolo un passo indietro nel processo di pace con i palestinesi. "Lasciatemi ripetere che questa amministrazione ha detto molto chiaramente a Israele che queste attività fanno arretrare i negoziati di pace", ha dichiarato la Clinton in conferenza stampa a Washington, alla presenza di ministri israeliani.

MNE

© riproduzione riservata