Sabato 08 Dicembre 2012

Mafioso finge amicizia con Obama

(ANSA) - NEW YORK, 8 DIC - Un mafioso finge di essere amico del presidente Obama per evitare la condanna. L'avvocato di Anthony 'Tony O' O'Donnell, associato alla famiglia dei Gambino, ha presentato, infatti, diverse lettere da parte di politici influenti. "Anthony - si legge in quella fatta passare come inviata da Obama - sto per parlare alla folla qui a Chicago, ma volevo ringraziare prima te". In realta' si trattava di una delle tante e-mail mandate automaticamente a milioni di sostenitori durante la campagna.

CU-GUE

© riproduzione riservata