Mercoledì 02 Gennaio 2013

Stupro Delhi, giovedi' processo

(ANSA) - NEW DELHI, 2 GEN - Sara' un tribunale speciale a giudicare da giovedi' per direttissima gli stupratori della studentessa di New Delhi, poi morta in ospedale per le ferite. Alla sbarra 5 uomini, che rischiano la pena di morte, piu' un 17enne che sara' giudicato dal tribunale dei minori. I difensori saranno nominati d'ufficio: nessun legale ha accettato l'incarico. La famiglia della giovane (la cui identita' non e' stata rivelata) si e' detta favorevole alla proposta di intitolarle una legge anti-stupro.

YGC-SEC

© riproduzione riservata