Giovedì 10 Gennaio 2013

Russia: orfano a Putin,mi lasci adottare

(ANSA) - MOSCA, 10 GEN - Un orfano russo di 14 anni, Maxim, invalido per una malattia genetica, ha scritto al leader del Cremlino Vladimir Putin per chiedergli che sia concluso l'iter della sua adozione da parte di una famiglia in Usa. Un iter bloccato dalla controversa legge con cui Mosca ha vietato tutte le adozioni a favore di cittadini Usa in risposta alla legge Magnitski che bandisce i dirigenti russi ritenuti coinvolti nella sospetta morte in cella dell'omonimo avvocato dopo che aveva denunciato una truffa.

SAV-DAC

© riproduzione riservata