Sabato 12 Gennaio 2013

Prostituta per crescere figlio,2 denunce

(ANSA) - CUNEO, 12 GEN - Si prostituiva per far fronte alle difficolta' economiche, aumentate da quando aveva avuto un figlio. Lo ha spiegato una donna albese, casalinga di 25 ani, ai carabinieri di Govone, che hanno scoperto una casa d'appuntamenti in centro paese gestita da due conviventi, denunciati per favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione. La giovane, sposata con un operaio edile con impieghi saltuari, si recava spesso nella casa d'appuntamento con il figlio di pochi mesi.

S05-GTT

© riproduzione riservata