Sabato 12 Gennaio 2013

Attentati incendiari, e' caccia all'uomo

(ANSA) - PESCARA, 12 GEN - Prosegue senza soste la caccia a Roberto Di Santo, il 58enne di Roccamontepiano (Chieti) che martedi' scorso, dopo aver dato fuoco ad un'auto a Villanova di Cepagatti (Pescara) e realizzato una 'trappola' esplosiva, utilizzando due bombole di Gpl, per far saltare in aria una villetta trifamiliare, ha incendiato giovedi' sera l'auto della sorella nell'atrio del Tribunale di Chieti in una zona coperta solo parzialmente dalle telecamere a circuito chiuso.

HNZ

© riproduzione riservata